6 miti da sfatare sul veganesimo

Ci sono alcune credenze comuni sul veganesimo, da parte di  chi non ha approfondito a sufficienza l’argomento, che agli occhi di un vegano paiono come stupidi preconcetti, con questo articolo ne sfateremo alcune.

foto:deviantart/gloriousmissjane
foto:deviantart/gloriousmissjane

Solo i vegani hanno bisogno di integratori

La dieta vegana contiene tutti gli ingredienti necessari per una salute ottimale, infatti questa dieta si basa sul consumo di frutta, verdura, semi, germogli e alimenti arricchiti, proprio come in molte altre diete.Gli alimenti fortificati sono necessari per una vita sana e non solo i vegani li mangiano. I produttori aggiungono vitamine e altri integratori nei cibi che mangiamo in modo da ottenere tutte le sostanze nutritive che il nostro corpo ha bisogno. Ad esempio, il colosso dei cereali Kelloggs aggiunge molte vitamine ai suoi cereali, come la vitamina D3 (lanolina) e perchè quale motivo lo fa?Per combattere il rachitismo.

I vegani sono moralisti

Come fai a sapere se qualcuno è un vegano? Non ti preoccupare, te lo dirà. Pensaci. Viviamo in una società che ruota intorno al cibo non vegano. Qualche giorno fa in ufficio si festeggiava un compleanno e la torta era ovviamente a base di burro e uova, ero indecisa se mentire spudoratamente, per non alzare il solito polverone, e dire che ero a dieta oppure spiegare che non mangiavo la torta perchè sono vegana. Ho optato per la seconda ed è stata una TRAGEDIA. Premesso che sono convinta di non dover giustificare a nessuno le mie scelte etiche e alimentari, sono stata attaccata su più fronti. Capisco che essere vegano non è un’abitudine alimentare convenzionale ma tutti gli onnivori presenti in sala si sono messi sulla difensiva e mi hanno accusata di cercare di convertirli alla mia dieta. Io non faccio la predica a nessuno, per quello ci sono i parroci la domenica. Quando spiego i motivi della mia scelta, specifico sempre che è la MIA scelta. E voi, come vi rapportate con i carnivori? venite a raccontarcelo sulla nostra pagina fb.

La dieta vegana ti rende debole

Assolutamente falso. Sono moltissimi gli sportivi che scelgono questa dieta perchè fa bene al corpo. Come il campione del mondon francese di Kickboxing  o uno dei più grandi tennisti del nostro tempo, MIles Kasiri. E le loro prestazioni sono più tangibili delle mie. La dieta vegana è sana e fa bene.                                                                                                       

Chi è vegano soffre di disordini  alimentari

mass media amano confondere il veganismo con condizioni di salute mentale come l’anoressia o l’ ortoressia, il perchè non è dato saperlo. E’ invece molto importante separare queste due cose, che non sono in alcun modo collegate. L’ortoressia è un problema legato alla salute mentale, un disturbo alimentare in cui la dieta è il sintomo, non la causa. Il veganismo è una filosofia che cerca di escludere, per quanto è possibile e praticabile, tutte le forme di sfruttamento e crudeltà verso gli animali non solo per il cibo ma anche per l’abbigliamento, la cosmesi ecc. Qualsiasi fusione della filosofia vegana con una dieta alla moda che favorisca la perdita di peso è generata dai media, dalle dichiarazioni di certe star e di certi presentatori che  non si rendono conto di innescare pericolosi comportamenti alimentari, come l’anoressia. I modelli di bellezza scheletrica proposti dalle riviste e dalla talevisione, non vanno associati con la cultura vegana perchè questa non professa nessuno standard.                                                                                                   

Il cibo vegano è noioso

Quante volte ci hanno chiesto: ma cosa mangi? solo frutta e verdura? ma non ti viene mai voglia di altro? Chi vi pone queste domande, non ha mai assaggiato le delizie della cucina vegana. Abbiamo persino le versioni salutari del cibo spazzatura!! In più i nostri ingredienti inusuali sono molto curiosi e non fanno male a nessuno. Quelli che denigrano la soia o l’agar agar o altri ingredienti vegani, non hanno mai provato niente e sicuramente possiedono le papille gustative di un bambino cresciuto a patatine fritte e coca-cola.                                                                                                                         

La dieta vegana non è adatta ai bambini

La British Dietetic Association dice che una dieta vegana ben pianificata è adatta a tutte le età. Alcune persone credono che sia ingiusto servire ai bambini cibo sano e vegano, perché non hanno avuto la possibilità di scegliere la carne: ma come si può costringere un bambino a mangiare prodotti animali se questi non sono informati di come questi prodotti vengono preparati? Cosa dovrei fare portare un bambino di 6 anni in un macello o in un allevamento intensivo? Non ha proprio senso affermare che la dieta vegana è sbagliata per i bambini solo perchè sono secoli che siamo abituati a mangiare la carne. In merito a questo argomento così delicato, vi invito ad andare a firmare questa petizione per cercare di migliorare le abitudini alimentari dei nostri figli.

 

 

Precedente Tatuaggi. Belli, alla moda... ma certificati vegan Successivo I piatti su cui mangiate sono vegan? Bone China, antica atrocità

Lascia un commento


*