Barbajuice: succo detossinante e antiossidante

Barbajuice

foto: mangomenus.com

Barbajuice il ninja della detossificazione

La barbabietola è uno dei migliori alimenti detox che esistano sul pianeta terra, molto più del pepe di cayenna o dell’avocado. Ripulisce il fegato e rigenera le cellule del sistema immuitario, purificando il sangue, migliorando la circolazione e alcalinizzando tutto il corpo. Questo tubero migliora la funzione epatica del fegato e un fegato che lavora bene permette:

  • Regolare il naturale processo metabolico del corpo
  • Rafforzare il sistema immunitario
  • Aumentare i livelli di energia
  • Essere meno agitati, ansiosi e più concentrati

La betalaina contenuta in questa pianta non solo le conferisce quel bel colore rossastro ma ha possiede anche proprietà anti-cancerogene, secondo gli studi del Dr.W.G. Verlag infatti la

(…)betanina è considerata un inibitore del cancro.Questo perchè, essendo la respirazione cellulare di cellule cancerose danneggiata, a causa della distruzione di fermenti importanti, i coloranti della barbabietola sarebbero in grado di rimpiazzare tali fermenti.

La barbabietola è inoltre ricca di antiossidanti che sconfiggono il colesterolo cattivo e di vitamina C, magnesio, manganese, potassio e anche di folati (perfetti per chi è in gravidanza).

Ricetta del Barbajuice

Il Barbajuice è semplicemente delizioso, vi consiglio di consumarlo come spuntino al pomeriggio e in quei momenti in cui cala la palpebra.

Ingredienti

3 carote

1 barbabietola rossa

2 mele rosse

1/2 limone

zenzero

Procedimento

Pelate e lavate le carote, la barbabietola e il mezzo limone. Tagliate le mele con la buccia e grattuggiate lo zenzero fresco. Mettete tutti gli ingredienti nella centrifuga e avrete una bevanda buonissima. Se invece avete a disposizione il frullatore aggiungete 2 bicchieri di acqua e dopo aver frullato passate il tutto con un colino a maglie fitte. Potete conservalo per 2 giorni in frigorifero ma è meglio consumarlo al momento in quanto non si disperdono vitamine e minerali.

 

 

Ricette Veg / , , , , ,
Suzanne Piana

Informazioni su Suzanne Piana

Classe 1987, di origine lecchesi nel 2008 si trasferisce a Torino per studiare Storia dell'Arte. Appasionata di cucina, design e sostenibilità detesta i cafoni che non fanno la raccolta differenziata e le persone incoerenti. Adora leggere e cucinare per le persone che ama. Multitasking per natura ha un compagno che la sostiene, un figlio di soli 6 mesi che fa troppe pernacchie e una gran voglia di di esprimersi.

Lascia un commento


*