Muffin ai mirtilli con farina integrale

Muffin ai mirtilli con farina integrale

Muffin ai mirtilli con farina integrale per una colazione super

Questa ricetta è stata modificata così tante volte che ora ha raggiunto la perfezione. Ho sempre amato le preparazioni dei muffin, anche quando non ero vegana e utilizzavo il burro. Con i dolci da forno e la cucina veg ho dovuto prendere confidenza poco alla volta, sperimentando e fallendo molte volte. Mi è capitato che questi muffin ai mirtilli con farina integrale, non si cuocessero per via dell’impasto troppo corposo o che non lievitassero, ottendendo dei dischetti di legno con aggiunta di mirtilli. Insomma riuscire a trovare l’impasto giusto è stata una vera e propria impresa.

Ingredienti per 12 muffin

250 ml di latte vegetale (quello che più preferite)*

220 gr. di farina di grano integrale

1 cucchiaio di aceto di mele

150 gr di semi di lino o di canapa

1 cucchiaio di cannella in polvere

1 cucchiaino raso di bicarbonato di sodio

60 ml di olio extravergine di oliva delicato

un pizzico di sale

1,2 dl di sciroppo d’agave

150 gr di mirtilli freschi

*io preferisco quello di riso più dolce rispetto agli altri.

Procedimento

Iniziate preriscaldando il forno a 180°. In una ciotola a parte mescolate il latte e il cucchiaio di aceto di mele e lasciate riposare. In una ciotola abbastanza grande mettete tutti gli ingredienti secchi (farina, bicarbonato, sale, semi di lino o canapa e cannella), amalgamateli bene con un cucchiaio. In una terza ciotola mescolate l’olio d’oliva, lo sciroppo d’agave, aggiungete questo composto alla ciotola con gli ingredienti secchi e iniziate a mescolare. Il composto risulterà difficile da girare, aggiungete poco alla volta il primo composto, quello con il latte vegetale addizionato con l’aceto di mele. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto aggiungete i mirtilli freschi. In una teglia per muffin disponete i pirottini di carta e aggiungete l’impasto fino a coprire 2/3 del pirottino. Cuoceteli in forno statico per 15-20 minuti. Per capire se sono cotti pressate un muffin con le dita e se torna sù, è cotto. Tirateli fuori dal forno e con pazienza sfornateli dalla teglia e lasciateli raffreddare. Se li lascerete raffreddare nella teglia il fondo del muffin risulterà umidiccio e molle.

Precedente Bicotti: colazione vegana sana e deliziosa Successivo Vegan palline golose per un rifornimento di proteine

Lascia un commento


*